L'ATTIVITA' DEI CENTRI IN ITALIA

L’attività dei Centri in Italia

 

                                                                   Anno 2000             Anno 2013

 

Cav che hanno fornito dati                                   123                         204

 

Bambini nati nell’anno                                        3.841                     10.291

 

Gestanti assistite                                               5.352                     14.850

 

Altre donne assistite                                           7.160                     20.941

 

Donne ospitate in case di accoglienza                    255                         283

 

Presso famiglie                                                        27                           88

 

In appartamenti                                                       89                           97

 

 

I dati diramati dalla Segreteria Nazionale di Collegamento tra i C.A.V. indicano in 114.852 i bambini salvati dalla morte per aborto dal 1975 dai Centri che hanno fornito i dati. Rapportando tale dato ai 338 Centri del 2012, si può ben affermare, e sicuramente per difetto, che non meno di 180.000 bambini siano stati salvati dagli operatori dei Centri di Aiuto alla Vita con i poveri e carenti mezzi di cui i volontari possono giovarsi. Ma questi significa, anche, che un’azione coordinata tra la passione e determinazione degli operatori dei Centri di Aiuto alla Vita e le possibilità economico-finanziarie dei servizi pubblici (Consultori, ASL, Istituzioni in genere) porterebbe a risultati ben più significativi.

DIFENDIAMO LA VITA UMANA FIN DAL CONCEPIMENTO!

  • Ben 345 Centri di Aiuto alla Vita di tutta Italia aiutano coppie o ragazze madri in difficoltà per una gravidanza inattesa o indesiderata
  • Sei in difficoltà per una gravidanza?

Vieni da noi e ti accoglieremo

con cortesia, amicizia e

molta, molta discrezione

  • Ogni anno più di 10.000 donne rinunciano all'aborto e scelgono la vita per i propri figli grazie ai Centri di Aiuto alla Vita
  • "Le difficoltà della vita non si superano sopprimendo la vita ma affrontando insieme le difficoltà, con l'accoglienza, la condivisione, la solidarietà"